La Faggeta dei Monti Cimini e il Sasso Naticarello

di ItalianTravellers
0 commento

A pochi km da Viterbo e nel comune di Soriano nel Cimino, si trova la catena montuosa dei Monti Cimini con la sua vetta più alta il monte Cimino (1.053 m s.l.m.).

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Facilmente raggiungibile in automobile e dotata di un ampio parcheggio e di una baita perfettemente integrata nel paesaggio, la sommità dei Monti Cimini è dominata dalla maestosa Faggeta, riconosciuta come di interesse naturalistico dall’UNESCO “per essere un esempio eccezionale di significativo corso dei processi ecologici e biologici nell’evoluzione e lo sviluppo degli ecosistemi terrestri, di acqua dolce, costieri e marini e le comunità di piante e animali marini”.

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Dalla sommità del monte la vista, attualmente ostacolata, specie nella buona stagione, dalla vegetazione arborea, spazia sulla valle del Tevere e sui borghi circostanti: in primo luogo Soriano nel Cimino, Vitorchiano, Bomarzo, Montefiascone e Bassano in Teverina.

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Sembra che dalla sommità della torre che si trova sulla vetta (attualmente non visitabile in quanto ospita numerose antenne e trasmettitori), nei giorni di cielo sereno sia possibile scorgere la cupola di San Pietro a Roma, il monte Cavo, il litorale laziale e la parte nord-occidentale della catena montuosa dei Lepini. A nord è possibile scorgere il monte Amiata, alla sua destra il monte Cetona e, in lontananza, il monte Nerone.

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Grazie alla rete escursionistica realizzata dalla sezione del CAI di Viterbo, è possibile raggiungere a piedi la faggetta e la vetta di Monte Cimino tramite quattro percorsi escursionistici.

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

La sommità dell’altura fu occupata da un importante abitato della tarda età del bronzo, di cui si conserva quasi interamente la vasta fortificazione perimetrale, risalente all’età del bronzo finale (1150 a.C. circa) e che racchiude un’estensione di circa 50.000 metri quadrati.

Agli antichi romani la “Silva Ciminia” appariva come un luogo tetro, sacro ed invalicabile. Essa formava una fascia forestale assai intricata che, grazie anche alla presenza di rocce vulcaniche, contribuì per almeno un paio di secoli a tenere lontane le truppe romane, costringendo Roma ad espandersi versi il Lazio meridionale e la Campania.

Sasso Naticarello o Rupe Tremante

Al limitare del bosco di faggi, nella parte sottostante il grande parcheggio, si trova il grande masso di trachite noto come rupe tremante o sasso menicante, meglio conosciuto agli abitanti del posto come sasso naticarello (attestate anche le antiche forme “sasso menicatore” e “sasso trenicatore”).

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Faggeta Monti Cimini Italian Travellers

Celebrato già da Plinio il Vecchio come naturae miraculum (miracolo della natura) nel suo Naturalis historia, è un grosso masso di forma ovoidale di circa 8 metri di lunghezza, 6 metri di larghezza e 3 metri di altezza, del volume di circa 100 m³ e del peso di circa 250 tonnellate, sospeso in equilibrio su una sporgenza rocciosa del suolo, caratteristica che fa sì che possa essere fatto oscillare sensibilmente e in modo abbastanza agevole utilizzando un grosso bastone a mo’ di leva.

Esso rappresenta uno dei tanti massi eruttati dal vulcano cimino durante la fase di massima attività e fa comprendere quale portata e quale forza avesse il Cimino durante le sue eruzioni.

Potrebbe anche piacerti

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy