Tuscia Film Fest 2019 il cinema italiano a Viterbo

di ItalianTravellers
0 commento

Per dieci giorni il cinema italiano è stato protagonista nell’arena allestita di fronte al Palazzo dei Papi in piazza San Lorenzo, una cornice fantastica per un evento dedicato alla cultura e all’arte cinematografica italiana.

Tantissimi i protagonisti che hanno partecipato e presentato i loro film, attori e registi si sono confrontati interagendo con il pubblico sui temi trattati dai film, scambiando opinioni e creando una sorta di dialogo con i presenti.

Se ci avete seguito su Instagram, avete sicuramente visto le nostre storie in diretta live!

Tuscia Film Fest 2019
Tuscia Film Fest 2019

Per chi se lo fosse perso l’evento si è svolto nel seguente modo:

Giovedi 4 luglio: si è aperto il programma con La paranza dei bambini, Orso d’argento per la migliore sceneggiatura alla Berlinale 2019. Il regista Claudio Giovannesi è stato ospite della serata.

Venerdi 5 luglioMarco Bellocchio e Pierfrancesco Favino hanno presentato Il traditore, film che ripercorre le vicende Tommaso Buscetta il super-pentito di Cosa Nostra. Nel corso della serata è stato anche consegnato il Premio Tuscia Terra di Cinema “Luigi Manganiello” 2019.

Sabato 6 luglio: nel trentennale della scomparsa del grande regista, il programma ha previsto un evento speciale dedicato a Sergio Leone. Ospiti  Franco Ferrini (collaboratore di Leone e sceneggiatore di C’era una volta in America) e  Francesco Pannofino che ha letto durante l’incontro degli scritti di Sergio Leone e dei brani tratti da libri a lui dedicati. Ha chiuso la serata il documentario Sergio Leone: cinema, cinema di Manel Mayol e Carles Prat.

Domenica 7 luglio: la proiezione di Sulla mia pelle di Alessio Cremonini, tratto dalla vicenda umana di Stefano Cucchi.

Lunedì 8 luglioCroce e Delizia di Simone Godano. Alessandro Gassmann, interprete protagonista con Fabrizio Bentivoglio e Jasmine Trinca, ha presentato il film e ha ricevuto il premio Pipolo Tuscia Cinema Speciale 2019.

Martedi 9 luglioValerio Mastandrea Chiara Martegiani, rispettivamente regista e protagonista di Ride, esordio alla regia dell’attore romano.

Mercoledì 10 luglio: Paola Minaccioni, interprete di Ma cosa ci dice il cervello di Riccardo Milani, ha presentato il film e ha incontrato il pubblico.

Giovedi 11 luglioIl Campione di Leonardo D’Agostini. Andrea Carpenzano, interprete principale con Stefano Accorsi, ha raccontato il film e ha ricevuto il Premio Pipolo Tuscia Cinema.

Venerdi 12 luglioIl primo re di Matteo Rovere. Sul palco Alessio Lapice, coprotagonista con Alessandro Borghi del film sulla nascita di Roma.

Sabato 13 luglio: con Domani è un altro giorno, interpretato da Valerio Mastandrea e Marco Giallini e diretto da Simone Spada, ospite della serata.

Tuscia Film Fest 2019
Tuscia Film Fest 2019

Il Tuscia Film Fest 2019 nelle sue dieci serate (4-13 luglio) di proiezioni e incontri in piazza San Lorenzo a Viterbo ha registrato una presenza complessiva di 4.952 spettatori (4.483 biglietti interi, 469 biglietti fidelity card) per una media giornaliera di 495 paganti.

Un evento che dai numeri risulta sempre un grande successo e che ogni anno cresce nei consensi.

Un ringraziamento speciale a Katia Bonaccorsi, per la sua professionalità e serietà.

Potrebbe anche piacerti

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy