Col Rodella, il lato Trentino del massiccio del Sassolungo

di ItalianTravellers
0 commento

 

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Una volta scalati (in funivia) i circa 1.000 metri di dislivello che lo separano da Campitello di Fassa, la vista lascia senza parole: davanti il Gruppo del Sassolungo, un concentrato di guglie, spalti rocciosi, campanili perfettamente verticali che emergono improvvisamente dai pascoli sottostanti.

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

All’estremità sinistra, in direzione dell’Alpe di Siusi, il Gruppo si chiude con la piramide triangolare del Sassopiatto, la scarpata marginale di questa antica barriera corallina.

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Tra Col Rodella e il Sassopiatto, c’è il rifugio Friedrich August, con questa simpatica costruzione a forma di mucca.

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Le sue mucche sono libere di pascolare lungo le colline della Val di Fassa, una vita al TOP per loro!

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

 Il panorama dal Col Rodella regala degli scatti fotografici impagabili sulle Torri del Sella, il Sass Pordoi con il Piz Boè, il Gran Vernel, la Marmolada, il Colac e la Crepa Neigra.

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

Col Rodella Val di Fassa Italian Travellers

 

Potrebbe anche piacerti

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi disattivarlo se lo desideri. Accetto Leggi di più

Privacy & Cookies Policy